Supponendo che l’intera popolazione umana accetti di diventare vegetariana / vegana, è spazialmente possibile e pratico nutrire l’intera popolazione umana di alimenti vegani come il tofu e la micoproteina?

Lo avrei pensato, facilmente. La micoproteina può essere allevata verticalmente e potrebbe anche essere coltivata in grattacieli che occupano pochissimo terreno reale. Se c’è domanda per esso probabilmente l’offerta cercherà di tenere il passo. È possibile che la micoproteina sia al di là di un alimento di lusso per la maggior parte delle persone nel 3 ° mondo e, in realtà, se vogliono mangiare carne sostitutiva si dovrebbe essere il tofu ecc. Fortunatamente i fagioli di soia sono per lo più coltivati ​​nel terzo mondo o nei paesi in via di sviluppo e sono abituati a nutrire i bovini per la carne … Ritagliare la produzione di carne significherebbe più fagioli di soia in giro per le persone a mangiare invece e supererebbe le richieste di una popolazione completamente vegana, anche se il cambiamento dovesse avvenire in questo momento senza coltivazioni extra coltivate

Ci sarebbero aree che probabilmente sarebbero in difficoltà se non fossero in grado di coltivare colture specifiche, ma nel complesso ci sarebbe molto più di un terreno sufficiente per coltivare sostituti della carne se fosse quello che le persone volevano davvero piuttosto che il semplice cibo vegetariano / vegano

MODIFICARE:

Sulla base dei dati sull’agricoltura degli Stati Uniti, i semi di soia potrebbero fornire la sostituzione della carne da qualche parte negli anni ’30 per ettaro all’anno. Diciamo 35 persone per acro perché gli Stati Uniti potrebbero avere un migliore accesso ai fertilizzanti / tecniche di coltivazione ecc. Rispetto al terzo mondo.

Scalato fino a 7,5 miliardi di persone che sarebbero 214 milioni di acri

Circa 1,1 miliardi di acri sono attualmente utilizzati per coltivare colture per nutrire animali da allevamento

MODIFICA 2:

Circa 8 miliardi di acri sono usati per allevare bestiame (non sono sicuro se questo include già la produzione agricola) e supponendo che la carne sia sostituita dalla soia, questo potrebbe ridurre l’uso del suolo per la produzione alimentare di circa 10 miliardi di acri da 32 miliardi di acri fino a 22 miliardi di riduzione del 30% circa

Related of "Supponendo che l’intera popolazione umana accetti di diventare vegetariana / vegana, è spazialmente possibile e pratico nutrire l’intera popolazione umana di alimenti vegani come il tofu e la micoproteina?"

Supponendo che l’intera popolazione umana abbia accettato di diventare vegano / vegetariano, è geograficamente possibile e pratico nutrire l’intera popolazione umana con le attuali alternative di carne come il tofu e la micoproteina?

Non c’è assolutamente alcun motivo di salute per sviluppare un’industria alternativa alla carne. L’unica ragione per investire in alternative di carne sarebbe se le persone che mancavano di carne volessero qualcosa del genere.

Le persone possono vivere bene con una dieta vegana o vegetariana, assumendo ovviamente che seguono una dieta equilibrata. L’unica preoccupazione minore è assicurarsi che i vegani abbiano B12, e ci sono dei supplementi per questo.

Anche se potessimo, cosa hai intenzione di fare con milioni e milioni di animali domestici ormai inutili e non alimentabili? Qualcuno o qualcuno dovrà ucciderli tutti e smaltire i corpi in un modo che non promuova la malattia. Andare ad amare la grafica su quello sul canale di notizie locali. La maggior parte di tutte le nostre colture avrà bisogno di un reingegnerizzazione, poiché quasi tutto il nostro grano (mais e soia) è progettato per l’alimentazione animale e non per il consumo umano. Il mais e la soia del commestibile sono entrambi diversi e meno abbondanti per acro.

Probabilmente ma non abbiamo idea delle conseguenze per la salute umana. Inoltre avremmo bisogno di supplementi di vitamina B12. Le popolazioni che sono vegetariani durante la loro vita ad esempio nel sud dell’India hanno un’alta incidenza di diabete.