Qual è la differenza tra terreno coesivo e terreno privo di coesione?

Terreno coesivo significa argilla (terreno a grana fine), o terreno con un alto contenuto di argilla, che ha forza coesiva. Il terreno coesivo non si sbriciola, può essere scavato con solchi verticali ed è di plastica quando è umido. Il terreno coesivo è difficile da rompere quando è asciutto e presenta una coesione significativa quando è immerso. I terreni coesivi comprendono il limo argilloso, l’argilla sabbiosa, l’argilla limosa, l’argilla e l’argilla organica. [1]

Il suolo privo di coesione è qualsiasi tipo di terreno a scorrimento libero, come sabbia o ghiaia, la cui forza dipende dall’attrito tra le particelle. Può anche essere definito suolo frizionale.

La risposta definitiva alla tua domanda dipende molto dal contesto in cui è stata posta la domanda. Se ti riferisci a quale tipo di terreno è adatto per l’agricoltura o il giardinaggio, allora non è un buon terreno per coltivare. Il terreno molto coeso come l’argilla si indurisce a matrice quasi cementizia quando asciutto, rendendo molto difficile la crescita di piantine e piante. Una sabbia senza coesione sarà facile da coltivare ma richiede molta acqua poiché il terreno non manterrà acqua e le sostanze nutritive passeranno attraverso. Un mix dei due tipi di terreno sarebbe un mezzo molto migliore per la crescita delle piante.

Il terreno coesivo e privo di coesione sarebbe una discussione molto diversa se la si guarda dal punto di vista di un ingegnere o di un architetto. Ogni terreno avrebbe i propri pro e contro, a seconda del clima e della situazione. All’improvviso c’è una canzone della Scuola Domenicale che mi passa per la testa: “Il saggio ha costruito la sua casa sulla roccia …”.

Le note

[1] Amministrazione per la sicurezza e la salute sul lavoro

Related of "Qual è la differenza tra terreno coesivo e terreno privo di coesione?"

La coesione come denota la parola stessa, è l’attrazione tra particelle dello stesso tipo / origine / natura. Quindi il terreno coesivo è un tipo di terreno in cui vi è un’attrazione inter-particolare . Ciò aumenta la resistenza al taglio del terreno. La caratteristica principale di questi tipi di terreno è che le loro particelle sono molto sottili e sono governate dalle forze superficiali piuttosto che dal loro peso proprio. L’argilla è un ottimo esempio per un terreno coesivo. Nei terreni coesivi puri, l’attrito tra le particelle non si verificherà e quindi la loro resistenza al taglio sarà fornita dalla sola forza coesiva e non dall’attrito interno. L’angolo di attrito interno non entrerà in gioco qui.

Il terreno non coesivo come indica il nome non ha forze coesive. Sono particelle relativamente più grossolane con peso corporeo che governa il loro comportamento . Le particelle hanno attrito interno e la loro resistenza al taglio dipende dall’angolo di attrito interno tra le particelle . La sabbia è un tipico esempio. Suoli esclusivamente non coesivi avranno una coesione zero.

Ora devi sapere che la maggior parte dei depositi naturali del suolo non rientrano nelle categorie sopra elencate. Sono principalmente suoli C-φ . Ciò significa che hanno entrambe le forze coesive e le forze di attrito che contribuiscono alla loro resistenza al taglio .

Spero sia chiaro ora!

Un terreno appiccicoso è noto come terreno coesivo, come i terreni argillosi, il terreno di limo. La forza di taglio è pari a circa metà della sua resistenza alla compressione non definita. Terreno non coesivo: materiale sciolto e sabbioso che non si unisce molto bene.

A causa della proprietà coesiva, il terreno coesivo è un fondamento migliore di quello del non coesivo.

Grazie, Quora!

La coesione come denota la parola stessa, è l’attrazione tra particelle dello stesso tipo / origine / natura. Quindi il terreno coesivo è un tipo di terreno in cui l’ attrazione entra in scena . Ciò aumenta la resistenza al taglio del terreno. La caratteristica principale di questi tipi di terreno è che le loro particelle sono molto sottili e sono governate dalle forze superficiali piuttosto che dal loro peso proprio. L’argilla è un ottimo esempio per un terreno coesivo. Nei terreni coesivi puri, l’attrito tra le particelle non si verificherà e quindi la loro resistenza al taglio sarà fornita dalla sola forza coesiva e non dall’attrito interno. L’angolo di attrito interno non entrerà in gioco qui .

Il terreno non coesivo come indica il nome non ha forze coesive. Sono particelle relativamente più grossolane con peso corporeo che governa il loro comportamento . Le particelle hanno attrito interno e la loro resistenza al taglio dipende dall’angolo di attrito interno tra le particelle . La sabbia è un tipico esempio. Suoli esclusivamente non coesivi avranno una coesione zero.

Ora dobbiamo sapere che la maggior parte dei depositi naturali del suolo non rientrano nelle categorie di cui sopra. Sono principalmente suoli C-φ. Ciò significa che hanno entrambe le forze coesive e le forze di attrito che contribuiscono alla loro resistenza al taglio.

grazie!

il taglio del terreno dipende principalmente da due parametri

  1. coesione (forze di attrazione tra le particelle del suolo)
  2. Angolo interno di attrito (resistenza di attrito tra le particelle)

Terreno coesivo : nel terreno coesivo la forza di taglio dipende principalmente dal suo valore di coesione C. L’angolo di attrito interno nel terreno di coesione pura è pari a zero. i terreni principalmente a grana fine come l’argilla, i silici sono noti come terreni coesivi.

dimensione delle particelle <0,06 mm

quando è bagnato diventa morbido e dopo l’asciugatura diventa difficile.

l’acqua scorre lentamente lentamente

la pressione dell’acqua in genere richiede terreno coesivo

il suolo sa come terreno coesivo quando l’angolo interno di attrito è zero e la coesione non è zero.

suolo coesivo: – l’angolo interno di attrito non è zero e il valore di coesione (C) è zero.

la forza di taglio dipende principalmente dall’angolo di attrito interno.

la resistenza all’attrito dovuta alla resistenza al rotolamento e allo scorrimento tra le particelle del terreno.

sabbia, ghiaia sono l’esempio del suolo senza coesione.

Particolato particolato, molto spesso “argille”. Le particelle di argilla sono piccole e sono coesive … l’argilla modellabile è molto flessibile. Suoli sabbiosi non così tanto. La sabbia sulla maggior parte delle spiagge può restare unita fino a quando non diventa reale

il terreno coesivo è il terreno che ha più capacità di ritenzione idrica, quindi il terreno coesivo è proprietà di terreni a grana fine come l’argilla e il limo. quindi la permeabilità del terreno coesivo sarà minore della coesione meno suoli o suoli a grana grossa come sabbia e ghiaia.

Il suolo privo di coesione è qualsiasi tipo di terreno a scorrimento libero, come sabbia o ghiaia, la cui forza dipende dall’attrito tra le particelle. Può anche essere definito suolo frizionale. Il terreno molto coeso come l’argilla si indurisce a matrice quasi cementizia quando asciutto, rendendo molto difficile la crescita di piantine e piante.

I terreni che hanno un contenuto di argilla predominante, sono coesivi per la bagnatura e duri su terreni asciutti mentre i terreni non coesivi hanno più contenuto di sabbia o limo.